Tutorial per fare una copertina all’uncinetto

Copertina granny square

copertina realizzata come una grande piastrella

Questo tutorial e i seguenti vi permetteranno di realizzare copertine all’uncinetto per neonati di dimensioni standard (70×70 cm) e di varia complessità. Inizieremo con copertine molto semplici e spiegheremo, nei prossimi post, come eseguire copertine più complesse.

Una volta scelto il filato, lo lavoreremo con una serie di uncinetti, fino a ottenere un risultato dalla consistenza per noi soddisfacente; una coperta per neonati dovrà essere compatta per tenere caldo ma, allo stesso tempo, sufficientemente morbida e leggera da avvolgere il bambino senza schiacciarlo.
Ricordiamoci sempre di eseguire un quadratino di 10×10 cm (il campione) e di lavarlo per verificare se il filato si ammorbidisce o si ingrossa  dopo il lavaggio e per controllare che il lavoro non si rovini dopo un solo passaggio in lavatrice.

La coperta più semplice è un quadrato a maglia bassa lavorato in righe di andata e ritorno, magari con tanti avanzi colorati di filati diversi ma tutti dello stesso peso.

Per farla, eseguite una catenella lunga poco più di 70 cm, entrate nella seconda catenella a partire dall’uncinetto e fate una maglia bassa.
Lavorate tutte le restanti catenelle a maglia bassa.
Arrivate alla fine della riga, eseguite una catenella e girate il lavoro di 180 gradi in orizzontale (in pratica, quello che prima era il dietro del lavoro, ora è davanti a voi). Eseguite una maglia bassa in ogni maglia bassa sottostante fino alla fine della riga. Di nuovo eseguite una catenella e girate.
Ripetete queste istruzioni  fino a raggiungere i 70 cm di altezza. Tagliate il filo e nascondete le code. La copertina è pronta.

Questa copertina è adatta alle principianti, che possono regolarizzare la propria mano facendo pratica con la maglia bassa.

Per dare un tocco in più alla copertina, potete aggiungere un bordo a maglia bassa,  magari in colore contrastante.
Attaccate, con una maglia bassissima, il filato a un punto qualunque del quadrato, eseguite una catenella e una maglia bassa nello stesso punto.
Lavorate, lungo il perimetro, una maglia bassa in ogni maglia bassa precedentemente eseguita.

dove eseguire il bordo a maglia bassa

dove eseguire il bordo a maglia bassa

Sui lati, dovrete inserire l’uncinetto in quello che è il margine verticale della maglia bassa (nell’immagine, dove sono le frecce azzurre, vedete un buchino, là va lavorata la maglia bassa).
Eseguite 3 maglie basse esclusivamente nei quattro angoli della copertina (dove vedete la freccia rossa). Questo impedirà che il bordo si arricci.

Per passare un nastro tra la copertina e il bordo, è necessario avere un numero di maglie totale, lungo l’intero perimetro, che sia un multiplo di due (quindi 4, 6, 8 e così via, come nelle tabelline).
Attaccate, con una maglia bassissima, il filato che userete per il bordo a un punto qualsiasi della copertina, eseguite quattro catenelle, saltate una maglia bassa e *lavorate nella maglia successiva una maglia alta; eseguite una catenella, saltate una maglia bassa*. Ripetete il passaggio tra gli asterischi lungo tutto il perimetro della copertina.
Eseguite in ogni angolo sempre tre maglie (una combinazione di maglia alta, catenella, maglia alta o catenella, maglia alta, catenella). Finite il perimetro con una catenella volante che attaccherete alla terza delle quattro catenelle iniziali con una maglia bassissima.
Avete ora un bordo con dei buchini in cui far passare un nastro.
Se volete un bordo più robusto, eseguita l’ultima maglia bassissima, fate una catenella, una maglia bassa nello stesso punto e una maglia bassa in ogni maglia alta e ogni catenella, fino a chiudere il giro con una maglia bassissima nella prima catenella del giro.

La maglia bassa è molto compatta, per avere un risultato più morbido ed elastico è possibile lavorarla in costa (ossia lavorando il punto dentro uno solo dei due fili che compongono la spighetta). Anche la mezza maglia alta, lavorata a sua volta in costa o meno, dà risultati molto morbidi.

About Veruska

Veruska è una redattrice, una designer internazionale di modelli per uncinetto e una insegnante (talora di uncinetto, talora universitaria). I suoi lavori le succhiano la vita, le va benissimo così. Su Ravelry è sempre Veruska.

6 thoughts on “Tutorial per fare una copertina all’uncinetto

  1. Emilia
    17 October 2011 at 23:51

    Sto leggendo e scoprendo il vostro sito è bellissimo. Complimenti. Io ho una piccola merceria nel mio paese e mi diletto a fare dei lavori a maglia. Purtroppo nn conosco l’inglese ma ho mia figlia che spero mi aiuti a tradurre dove nn capisco.
    Ancora complimenti siete fantastiche!!! A presto Emy

  2. Veruska
    20 October 2011 at 23:15

    Dai Emilia, qui le istruzioni sono in italiano, quindi tutto fila liscio :-)

  3. Francesca
    7 April 2012 at 13:31

    salve. mi domandavo……ma gli schemi o spiegazioni? vorrei realizzare x il mio frugoletto in arrivo a dicembre una copertina morbida all’uncinetto. a maglia a punto canestro ha avuto l’effetto voluto. mi potete dare qulche schema? grazie…….

  4. 7 April 2012 at 16:50

    Ciao, nella sezione Schemi in alto puoi trovare alcuni punti adatti a copertine. Poi qui http://www.garnstudio.com/lang/it/kategori_oversikt.php hanno molti modelli in italiano.

    1. 9 April 2012 at 09:28

      E non scordiamoci Ravelry.com. Alla sezione “pattern” è sufficiente digitare “blanket” per trovare migliaia di modelli, all’uncinetto come ai ferri, distribuiti gratuitamente on-line, distribuiti a pagamento on-line e disponibili su riviste e libri da acquistare.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *