Schemi

Maglia bassa allungata, per copertine all’uncinetto

campione a maglia bassa allungata, lavorato con Nepal (Drops)
Scritto da Veruska
campione a maglia bassa allungata, lavorato con Nepal (Drops)

Campione a maglia bassa allungata, lavorato con Nepal (Drops)

Il punto all’uncinetto qui sopra mi è stato presentato, nella sua semplicità, da una mia allieva di Hong Kong. Lo stava usando per una copertina da neonati ed è, al pari del punto a buccia di limone, molto semplice tecnicamente e meno noioso di un lavoro completamente a maglia bassa, sia da eseguire che da guardare.
Fa uso della maglia bassa allungata, che si lavora puntando l’uncinetto nella maglia bassa della penultima riga lavorata (non nella maglia bassa della riga immediatamente sottostante). Un buon tutorial è qui.

Si lavora su un multiplo di due maglie.

Ecco le istruzioni per eseguirlo.

Abbreviazioni
cat: catenella, mb: maglia bassa, succ: successivo.

Avviate un numero dispari di catenelle pari alla larghezza della copertina (75 cm circa) o della lunghezza che vi interessa per il vostro progetto.

1 riga: eseguite 1 maglia bassa nella seconda catenella a partire dall’uncinetto e in ogni catenella seguente. Dovrete avere un numero pari di mb alla fine della riga.

2 riga: 1 mb, *1 mb nella mb successiva, 1 mb allungata nella mb succ*, ripetere la parte tra asterischi fino alla fine della riga, eseguite 1 mb nell’ultima mb.

3 riga e tutte le righe dispari: 1 mb in ogni punto sottostante.

4 riga: 1 mb, *1 mb allungata nella mb succ, 1 mb*, ripetere la parte tra asterischi fino alla fine della riga, eseguite 1 mb nell’ultima mb.

Ripetere le righe 2-4 fino alla fine del lavoro.

Eseguire un bordo a mb, se piace.

Questo punto dà ottimi risultati se si alternano i colori durante la lavorazione, utilizzando un colore tutte per le righe dispari e un altro per tutte le righe pari.

L'autrice

Veruska

Veruska è una redattrice, una designer internazionale di modelli per uncinetto e una insegnante (talora di uncinetto, talora universitaria). I suoi lavori le succhiano la vita, le va benissimo così. Su Ravelry è sempre Veruska.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: