Libri e riviste

Libri e filati: 4 combinazioni da regalare a Natale

Scritto da Alice Twain

Libri e gomitoli: l’accoppiata vincente per i tuoi regali di Natale alle e agli appassionati di maglia: una guida all’acquisto della combinazione perfetta.

Un’accoppiata vincente di filato e libri di maglia, in cui il filato è perfetto per il tipo di lavoro proposto nel libro, è una combinazione ideale per un regalo da fare a chi lavora a maglia. Vediamo alcune proposte.

Le trecce perfette di Norah Gaughan

Knitted Cable Sourcebook di Norah Gaughan

Knitted Cable Sourcebook di Norah Gaughan

Knitted Cable Sourcebook è il nuovo libro della designer Norah Gaughan. Con la sua preparazione scientifica (Gauhan è una botanica) Gaughan affronta le trecce con il piglio di un’acuta osservatrice del mondo vegetale. I motivi presentati nel libro sono moderni, intricati e affascinanti e possono essere immediatamente applicati alla lavorazione dei modelli proposti nel testo.

Pure Merino DK di Yarn Stories

Pure Merino DK di Yarn Stories

Associate al libro due gomitoli di Fine Merino DK di Yarn Stories con cui realizzare un cappello tratto dal libro. Si tratta di un classico filato ritorto a 4 capi in pura lana merino, elastico e perfetto per la lavorazione delle trecce.

I motivi scandinavi per la maglia

150 motivi jacquard scandinavi

150 motivi jacquard scandinavi di Mary Jane Mucklestone

150 motivi Jacquard scandinavi di Mary Jane Mucklestone è una raccolta dei classici motivi a due colori usati nella lavorazione nordica. I motivi apparentemente intricati si realizzano in realtà con grande facilità in tondo, lavorando a maglia rasata e alternando i due colori. In questo libro, pubblicato in italiano da Il Castello, Mucklestone propone 150 dei più popolari motivi, da quelli facilissimi a quelli da perderci la vista.

Kureyon di Noro

Kureyon di Noro

I motivi Jacquard si realizzano di solito con lane nordiche, come la Shetland di Jamieson’s (ve ne occorreranno almeno quattro gomitoli di due colori contrastanti per un accessorio, ma perché non deviare dalla norma e optare per un filato giapponese e coloratissimo come quelli di Noro. Kureyon è un gradient leggermente fiammato in pura lana Shetland, mentre A la mode è un filato monocromo in lana, mohair e poco materiale sintetico che si lavora alla stessa tensione; un gomitolo ciascuno in colori coordinati è una combinazione perfetta.

La maglia in libertà

Libera maglia! di Alice Twain

Libera maglia! di Alice Twain

Libera maglia! è il nuovo libro di Alice Twain in cui la nostra redattrice si è sbizzarrita non solo a creare modelli pensati per essere quanto più facili possibile, ma anche a proporre ai lettori un metodo per creare da sé i propri capi con il filato disponibile in casa e senza dover necessariamente seguire un modello. Potete acquistare Libera maglia! sia tramite Amazon che tramite il sito dell’editore Altreconomia.

Amore 160 di Borgo de' Pazzi

Amore 160 di Borgo de’ Pazzi

Una caratteristica di Libera maglia! è che l’autrice ha scelto per tutti i lavori presentati nel libro filati ecologici, equsolidali o artigianali. Tra questo spicca la lana riciclata Amore 160: soli tre gomitoli di questo filato leggerissimo e caldo sono sufficienti per realizzare un cardigan da donna.

Gli stupefacenti punti giapponesi

Japanese Knitting Stitch Bible è una raccolta degli incredibili, complessissimi e straordinariamente eleganti punti a pizzo e trecce creati dalla designer Hitome Shida. Questi punti, che richiedono abilità e attenzione, daranno al lavoro a maglia un aspetto degno della migliore maglieria e terranno le più esperte ancorate ai ferri per ore senza rischio di annoiarsi.

Pashmina di Madeline Tosh

Pashmina di Madeline Tosh

Per eseguire alla perfezione questi punti delicati e sfolgoranti occorre un filato che dona al lavoro grande definizione, come Pashmina di Madeline Tosh. Questo filato sottile che combina lana merino, seta e cashmere darà a ogni lavoro la giusta allure per accompagnare questi punti.

L'autrice

Alice Twain

Lavoro a maglia da diversi anni, tengo corsi di livello avanzato e su tecniche peculiari, disegno modelli, sono tra le fondatrici del gruppo stitch and bitch Milano (ci trovate su http://maglia.blogspot.com/). Ho scritto il manuale minimo di maglia “Ai ferri corti”, il mio blog personale è http://ferricorti.wordpress.com/.

Leave a Comment

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: