Curiosità Eventi

La maglia olimpica

Antti Koskinen sferruzza alle olimpiadi 2018
Scritto da Maria Modeo

La squadra olimpica finlandese sferruzza… di nuovo!

Il team finlandese mostra orgogliosamente i lavori in corso durante la conferenza stampa.

Antti Koskinen, coach della squadra finlandese di snowboard, usa la maglia per migliorare la concentrazione e lo spirito di gruppo dei suoi atleti, impegnati nelle Olimpiadi Invernali 2018 di Pyeong Chang. Maglia in finlandese si dice neuloa, da qui nasce il gioco di parole neuloosi, ovvero sferruzzare per combattere le nevrosi. Se effettuate una ricerca su Instagram, vi accorgerete che i maglisti finlandesi usano spesso questo hashtag. Anche la psicologa della squadra Hannaleena Ronkainen ha dato la sua approvazione: è un’attivita che libera la mente e combatte lo stress, grazie a movimenti ripetitivi limitati alle mani.

 

Non solo Olimpiadi: la maglia si insegna a scuola

In Finlandia tutti i bimbi, maschi e femmine, imparano a sferruzzare, cucire, lavorare all’uncinetto; per gli atleti finlandesesi è quindi bastato poco per rispolverare le proprie abilità tessili. Durante le Olimpiadi di Sochi  realizzarono una bellissima sciarpa bianca e azzurra, colori nazionali, donata poi al team di Rio 2016; stanno ora lavorando ad una copertina da regalare al bimbo del neoeletto primo ministro Sauli Niinistö e di sua moglie Jenni Haukio. Quasi la metà degli atleti è impegnata nella realizzazione dei moduli quadrati, che poi Antti Koskinen cucirà.  Ecco le foto pubblicate dal team olimpico su Twitter.

 

L'autrice

Maria Modeo

La maglia per me è una vera passione. Il sottofondo d'obbligo quando lavoro o disegno un capo è la mia adorata musica barocca. Napoli è il luogo dove pericolosamente vivo!

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: