Schemi

La copertina “Dieci maglie” di Frankie Brown

La copertina “Dieci maglie” di Frankie Brown può essere lavorata nel filato e con i ferri di tua scelta e rappresenta un ottimo modo per consumare degli avanzi. La copertina originale è stata lavorata con la Kureyon di Noro e con un ferro da 5,5 mm. 14 gomitoli di lana hanno prodotto una copertina da 107 × 122 cm.

©Frankie Brown

La copertina si inspira a quella di Elizabeth Zimmermann in The Opinionated Knitter, costruita con grandi strisce a forma di “L” cucite assieme. La designer ha usato la sua tecnica per dare forma agli angoli ma lavorando una striscia continua a spirale e unendone i margini durante il lavoro per evitare le cuciture. Lo schema appare molto più complesso, nella sua forma scritta, di quanto sia lavorarlo – sul serio!
I modelli di Frankie Brown sono distribuiti gratuitamente tramite Ravelry ma, se vi piacciono, la designer vi invita a fare una donazione alla Children’s Liver Disease Foundation, un ente benefico che sovvenziona la ricerca e supporta le famiglie dei bambini con malattie al fegato. Se desiderate potete effettuare una donazione tramite la pagina di Frankie.
Buon lavoro a maglia!

© Frankie Brown, 2008; traduzione a cura di Maglia-Uncinetto.it.
Gli schemi di Frankie Brown sono solo a uso personale e non è concesso il loro uso per creare capi destinati alla vendita.

Nota: La “cresta” del lavoro a maglia legaccio si compone dei due ferri, uno di andata e uno di ritorno.

Lavorazione

Avvia 10 m.
Lavora 18 ferri (9 creste a legaccio) passando sempre la prima maglia.
Ora lavora un Angolo Doppio Aperto:

  • * Passa la prima m, 8 dir, passa il filo sul davanti del lavoro, passa 1 m a rov, rimetti il filo sul dietro del lavoro, gira.
  • Passa la prima m a rov, sposta il filo sul dietro del lavoro, 9 dir.
  • Passa la prima m, 7 dir, passa il filo sul davanti del lavoro, passa 1 m a rov, rimetti il filo sul dietro del lavoro, gira.
  • Passa la prima m a rov, sposta il filo sul dietro del lavoro, 8 dir.

Continua a lavorare secondo questa impostazione, lavorando una maglia in meno a ogni cresta di maglia legaccio e avvolgendo la maglia seguente con il filo per evitare che si formino buchi.
Quando ti rimane solo una maglia da lavorare, lavorala anziché passarla.
Ora, inverti il processo e lavora una maglia in più a ogni cresta finché non lavorerai di nuovo 9 maglie, sempre avvolgendo il filo attorno alla m succ ogni volta che giri il lavoro**.

Lavora una cresta su tutte e 10 le m e lavora un altro angolo ripetendo le istruzioni da * a **. (Lavorando la cresta da 10 maglie potresti voler passare la prima m, quindi riprendere una maglia dalla fine del primo ferro e lavorarla e accavallare su di essa la m passata per ottenere una giuntura più regolare.)
Questa era la parte più difficile. Da qui in poi dovrai solo creare un angolo a ogni angolo!

Dettaglio della lavorazione ©maddybray

Ora, riprendi la lavorazione lungo il lato della striscia originale di 9 creste, unendo questa nuova striscia mentre la lavori come descritto in questi due ferri:

  • Ferro 1: Passa la prima m, 8 dir, passa 1 m, riprendi e lavora a dir 1 m dal margine del bordo (dovresti trovare un “nodino” pronto a essere ripreso lì), accavalla.
  • Ferro 2: 10 dir.

Quando raggiungi l’angolo seguente lavora un solo angolo (da * a **) e continua la lavorazione lungo il lato successivo.
Ecco fatto! Continua la lavorazione finché non ti annoi o finché non finisce il filato. A seconda di dove decidi di terminare la copertina sarà un quadrato, un rettangolo o una forma irregolare con un pezzetto che sporge da una parte come la mia. In definitiva si tratta di una piacevole e facile lavorazione ad angoli che ti aiutano a non perdere interesse, quindi divertitevi a lavorarla.

Istruzioni ferro a ferro per l’angolo

Queste sono le istruzioni complete comprese tra * e ** nello schema.

  • Ferro 1: Passa 1 m, 8 dir, porta il filo davanti al lavoro, passa 1 m prendendola a rov, riporta il filo sul dietro del lavoro, gira.
  • Ferro 2: Passa 1 m prendendola a rov, riporta il filo sul dietro del lavoro, 9 dir.
  • Ferro 3: Passa 1 m, 7 dir, porta il filo davanti al lavoro, passa 1 m prendendola a rov, riporta il filo sul dietro del lavoro, gira.
  • Ferro 4: Passa 1 m prendendola a rov, riporta il filo sul dietro del lavoro, 8 dir.
  • Ferro 5: Passa 1 m, 6 dir, porta il filo davanti al lavoro, passa 1 m prendendola a rov, riporta il filo sul dietro del lavoro, gira.
  • Ferro 6: Passa 1 m prendendola a rov, riporta il filo sul dietro del lavoro, 7 dir.
  • Ferro 7: Passa 1 m, 5 dir, porta il filo davanti al lavoro, passa 1 m prendendola a rov, riporta il filo sul dietro del lavoro, gira.
  • Ferro 8: Passa 1 m prendendola a rov, riporta il filo sul dietro del lavoro, 6 dir.
  • Ferro 9: Passa 1 m, 4 dir, porta il filo davanti al lavoro, passa 1 m prendendola a rov, riporta il filo sul dietro del lavoro, gira.
  • Ferro 10: Passa 1 m prendendola a rov, riporta il filo sul dietro del lavoro, 5 dir.
  • Ferro 11: Passa 1 m, 3 dir, porta il filo davanti al lavoro, passa 1 m prendendola a rov, riporta il filo sul dietro del lavoro, gira.
  • Ferro 12: Passa 1 m prendendola a rov, riporta il filo sul dietro del lavoro, 4 dir.
  • Ferro 13: Passa 1 m, 2 dir, porta il filo davanti al lavoro, passa 1 m prendendola a rov, riporta il filo sul dietro del lavoro, gira.
  • Ferro 14: Passa 1 m prendendola a rov, riporta il filo sul dietro del lavoro, 3 dir.
  • Ferro 15: Passa 1 m, dir, porta il filo davanti al lavoro, passa 1 m prendendola a rov, riporta il filo sul dietro del lavoro, gira.
  • Ferro 16: Passa 1 m prendendola a rov, riporta il filo sul dietro del lavoro, 2 dir.
  • Ferro 17: Passa 1 m, dir, porta il filo davanti al lavoro, passa 1 m prendendola a rov, riporta il filo sul dietro del lavoro, gira.
  • Ferro 18: Passa 1 m prendendola a rov, riporta il filo sul dietro del lavoro, dir.

Ora inverti il processo lavorando fino ad avere di nuovo 9 m, sempre avvolgendo il filo attorno alla maglia ogni volta che giri il lavoro:

  • Ferro 1: Passa 1 m, dir, porta il filo davanti al lavoro, passa 1 m prendendola a rov, riporta il filo sul dietro del lavoro, gira.
  • Ferro 2: Passa 1 m prendendola a rov, riporta il filo sul dietro del lavoro, 2 dir.
  • Ferro 3: Passa 1 m, 2 dir, porta il filo davanti al lavoro, passa 1 m prendendola a rov, riporta il filo sul dietro del lavoro, gira.
  • Ferro 4: Passa 1 m prendendola a rov, riporta il filo sul dietro del lavoro, 3 dir.
  • Ferro 5: Passa 1 m, 3 dir, porta il filo davanti al lavoro, passa 1 m prendendola a rov, riporta il filo sul dietro del lavoro, gira.
  • Ferro 6: Passa 1 m prendendola a rov, riporta il filo sul dietro del lavoro, 4 dir.
  • Ferro 7: Passa 1 m, 4 dir, porta il filo davanti al lavoro, passa 1 m prendendola a rov, riporta il filo sul dietro del lavoro, gira.
  • Ferro 8: Passa 1 m prendendola a rov, riporta il filo sul dietro del lavoro, 5 dir.
  • Ferro 9: Passa 1 m, 5 dir, porta il filo davanti al lavoro, passa 1 m prendendola a rov, riporta il filo sul dietro del lavoro, gira.
  • Ferro 10: Passa 1 m prendendola a rov, riporta il filo sul dietro del lavoro, 6 dir.
  • Ferro 11: Passa 1 m, 6 dir, porta il filo davanti al lavoro, passa 1 m prendendola a rov, riporta il filo sul dietro del lavoro, gira.
  • Ferro 12: Passa 1 m prendendola a rov, riporta il filo sul dietro del lavoro, 7 dir.
  • Ferro 13: Passa 1 m, 7 dir, porta il filo davanti al lavoro, passa 1 m prendendola a rov, riporta il filo sul dietro del lavoro, gira.
  • Ferro 14: Passa 1 m prendendola a rov, riporta il filo sul dietro del lavoro, 8 dir.
  • Ferro 15: Passa 1 m, 8 dir, porta il filo davanti al lavoro, passa 1 m prendendola a rov, riporta il filo sul dietro del lavoro, gira.
  • Ferro 16: Passa 1 m prendendola a rov, riporta il filo sul dietro del lavoro, 9 dir.

L'autrice

Alice Twain

Lavoro a maglia da diversi anni, tengo corsi di livello avanzato e su tecniche peculiari, disegno modelli, sono tra le fondatrici del gruppo stitch and bitch Milano (ci trovate su http://maglia.blogspot.com/). Ho scritto il manuale minimo di maglia "Ai ferri corti", il mio blog personale è http://ferricorti.wordpress.com/.

3 commenti

  • GRAZIE! Mi hai fatto un meraviglioso regalo di Natale,
    perchè (mea culma!) la spiegazione in inglese mi risultava un po’ ostica!
    Grazie a te , finito il tour de force dei regali natalizi handmade, potrò cimentarmi!
    Auguri di Buone Feste e di nuovo grazie,
    paola

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: