Schemi

I modelli migliori del 2017

A noi bevitori, facili guanti senza dita all'uncinetto
Scritto da Alice Twain

I migliori modelli creati nel 2017 dalla nostra redazione: sciarpe, berretti, scialli e maglioni per un’anno intero a maglia e uncinetto.

L’anno è finito ed è tempo di tirare le somme del lavoro fatto nel 2017. Per questo vi proponiamo una carrellata dei modelli più belli prodotti dalla redazione nello scorso anno.

A noi bevitori (foto in apertura) di Veruska è un facilissimo paio di guantini lavorati a maglia bassissima per ottenere un effetto di coste orizzontali. Perfette anche per i principianti, queste manopole senza dita sono semplici da realizzare anche per chi non è molto esperto e possono essere comodamente personalizzate.

Argil, sciarpa a uncinetto tunisino traforata

Argil, sciarpa a uncinetto tunisino traforata

Argil è una bella stola all’uncinetto tunisino eseguita in un punto traforato che allegerisce la lavorazione rendendola divertente e aerea. Ottima per far cambiare idea a chi pensa che l’uncinetto tunisino vada bene solo per borse e giacche Chanel.

E anche a maglia

Lo scialle Creuza de mä si esegue a partire dalla punta e a salire verso il lato più lungo

Lo scialle Creuza de mä si esegue a partire dalla punta e a salire verso il lato più lungo

Creuza de mä è uno scialle a costruzione bottom-up, si avvia dalla punta inferiore e il lavoro sale allargandosi fino al lato più lungo. L’effetto gradient del filato crea cromatismi particolari, mentre il bordo traforato è lavorato contemporeaneamente allo scialle.

Scialle a maglia legaccio con trafori facili e ferri accorciati

Duomo di Milano è perfetto per allenarsi a eseguire i ferri accorciati

Duomo di Milano è ancora uno scialle, questa volta creato da Sara Maternini, che vi permette di sfruttare al meglio piccoli quantitativi di filati preziosi. La lavorazione alterna ferri accorciati di motivi traforati alla maglia legaccio, dando movimento e colore all’accessorio.

Le trecce e le coste si fondono in questo cappellino

Le trecce e le coste si fondono in questo cappellino

Lasciamo gli scialli con Incroci, il cappellino a trecce per bambini piccoli e adulti grandi che ci propone Maria Modeo. Si esegue facilmente e la sagomatura della corona si fonde nella lavorazione a coste fino a scomparire, così come le trecce trasmutano gradualmente nella lavorazione a coste.

Maglia rasata rovescia e trecce donano a questo set un drappeggio particolare

Maglia rasata rovescia e trecce donano a questo set un drappeggio particolare

Caramelle da uno sconosciuto è un set formato da cappello e scaldacollo ornati da trecce a caramella che danno al lavoro un drappeggio elegante e morbido.

Il motivo a due colori rende il maglione ancora più caldo

Il motivo a due colori rende il maglione ancora più caldo

Ultimo ma non ultimo, Interrotto è un caldissimo ed elegante maglione di Valentina Cosciani con lavorazione top down. Il motivo sullo sprone e sui bordi è eseguito con lavorazione fair-isle e rende questo capo alla moda senza renderlo difficile da eseguire.

L'autrice

Alice Twain

Lavoro a maglia da diversi anni, tengo corsi di livello avanzato e su tecniche peculiari, disegno modelli, sono tra le fondatrici del gruppo stitch and bitch Milano (ci trovate su http://maglia.blogspot.com/). Ho scritto il manuale minimo di maglia "Ai ferri corti", il mio blog personale è http://ferricorti.wordpress.com/.