Recensioni di filati

Emozione di Mondial: merino in tortina

Leaf sjal Marion Louise Rindsem Marit-tiraM Emozione di Mondial

Emozione di Mondial è uno dei tanti filati presentati in tortina che ormai stanno spopolando.

Emozione di Mondial

Una tortina di Emozione di Mondial

Come ci ha raccontato Alice diverso tempo fa, nell’ultimo paio d’anni si è imposta una nuova moda in ambito filati, ovvero quella delle cosiddette tortine. Queste di solito sono utilizzate per presentare filati gradient o comunque multicolore. Emozione di Mondial rientra perfettamente in questa tipologia di prodotto.  Si tratta di un filato 100% merino di spessore fingering, venduto in tortine da 540 m per 150 g.

Mondial propone per questo filato ben 18 varianti di colore, tutti gradient, dal rosa al verde, passando per il blu ed il marrone, includendo giallo, rosso e persino nero/grigio. Alcuni abbinamenti di colori sono abbastanza classici, mentre altri sono più insoliti. Insomma, ce n’è per tutti i gusti! Dato il metraggio, lo spessore ed i cambi di colore si tratta di un filato particolarmente adatto a scialli, stole o sciarpe ampie. Come indicato in etichetta dal produttore stesso, con una sola tortina è possibile infatti realizzare uno scialle. In merito ho osservato che in etichetta vengono fornite informazioni solo riguardo ai ferri, ma data la metratura e la resa del filato questo si può utilizzare anche per un accessorio simile ad uncinetto (la stessa Mondial propone un modello ad uncinetto studiato per Emozione).

Creuza de Ma Emozione di Mondial

Creuza de Ma di Alice Twain realizzato con Emozione

Ho usato la mia tortina di Emozione di Mondial per Creuza de Mä di Alice Twain, uno scialle di dimensioni medie (indicativamente 155 cm di ampiezza per 59 cm di altezza). Avendo un metraggio inferiore rispetto ai filati indicato dalla designer per il modello ho fatto due ripetizioni in meno del motivo, e ho scelto una chiusura normale invece dell’i-cord. Ho notato che i cambi graduali di colore non nascondono il pizzo dei bordi del modello, anzi, tutto sommato lo mettono in risalto dando un certo movimento all’accessorio. Il filato è molto piacevole da lavorare, scorre bene sui ferri e non ha la tendenza ad aprirsi né a spezzarsi. Lo stoppino presenta una lieve peluria che dà un tocco vaporoso al lavoro finito senza essere fastidiosa mentre si sferruzza. Il colpo d’occhio del risultato finale è senz’altro notevole, come normalmente accade per i gradient ben fatti.

Quindi cosa ne penso di questo filato?

A me è piaciuto molto. Emozione di Mondial ha la morbidezza della merino senza essere molle e privo di carattere come molti filati che vengono prodotti con questa splendida lana. Ha un rapporto qualità/prezzo onesto, e data anche la facile reperibilità della marca nei negozi credo possa essere un ottimo filato per chi vuole provare ad usare un gradient. Lo consiglio!

Foto in copertina: dettaglio dello scialle Leaf sjal di Marion Louise Rindsem realizzato dall’utente Ravelry Marit-tiraM.

L'autrice

Valentina Pontolillo

Dall'uncinetto tunisino alla maglia, senza trascurare il caro vecchio uncinetto. Valentina vive a Cuneo, adora le sue valli e la Liguria di Ponente, e cerca di coniugare al meglio le sue passioni.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: