Recensioni di filati

Filati estivi per la stagione calda

Scritto da Alice Twain
Abiamo scelto per voi sei filati estivi in cotone o misto cotone per chi non sa fare a meno dei ferri e degli uncinetti nemmeno con la bella stagione.

Con la bella stagione alcune persone non riescono più a lavorare ai ferri o all’uncinetto, altre continuano comunque a sfornare capi e accessori, magari privilegiando filati estivi. In questo articolo abbiamo scelto alcuni filati in cotone o misto cotone che potranno fare la vostra felicità anche con il caldo.

I cotoni più classici

Matassina di cotone 100% Gima di Ito

Cotone 100% Gima di Ito, clicca sulla foto per acquistare

Sembra una fettuccia ma non è: è Gima di Ito, un cotone lavorato con un processo speciale per cui il filo appare piatto pur essendo un ritorto. Sottilissimo e con una gran resa (la matassina da 25 grammi misura oltre 200 metri) è perfetto per magliette leggere e raffinate.

Gomitolo di Softyak DK di Rowan

Softyak DK di Rowan è un misto di cotone e yak

Se non sai fare a meno di un po’ di tepore Softyak DK di Rowan è una morbidissima catenella che al cotone mescola un tocco di yak, la fibra morbidissima e caldissima che viene dal tibet. Il 9% di nylon è necessario per dare a questo filati resistenza e durevolezza. Puoi usare questo filato per capi da messa stagione che ti accompagnino in primavera e autunno.

Vestito per bambina in cotone rigato

Vestito per bambina con Fair Cotton Craft

Fair Cotton Craft (è l’immagine in apertura) è il nuovo filato della serie Fair Cotton di Katia: tortine da 200 grammi per oltre 600 metri ideali per lavorazioni di tutti i tipi. Fair Cotton è morbidissimo e facile da lavorare perché non si divide. Questa versione sfumata ha una sezione bianca e una a righe che permettono di giocare con i colori, anche mescolando a Fair Cotton craft uno dei bellissimi colori di Fair Cotton. Il cotone è biologico e derivati da coltivazioni gestite con metodiche eque e solidali.

Ti piace la seta? Mila è un misto cotone e seta da non perdere.

I cotoni creativi

Gomitolo di Mirai di Noro

Mirai di Noro, cotone e seta per chi ama il coloreCome sempre il cotone la fa da padrone nei filati Noro: questo Mirai non fa eccezione. Si tratta di un misto di cotone, seta e viscosa (con un po’ di poliammide per la resistenza) che produce una lavorazione dal grande drappeggio. Lavorato a 22 maglie per 10 cm, risulta in capi e accessori dal grande drappeggio e perfetti per le sere fresche.

Gomitolo di Caricia Nature

Il cotone riciclato di Sevimex Caricia Nature

Di nuovo dalla Spagna Caricia Nature di Sevimex, un marchio che normalmente propone arcilici anonimi e bruttarelli, ma che a questo giro si è lanciato un cotone riciclato non privo di pregi (non secondo il prezzo davvero interessante per un gomitolo da 100 grammi). Il risultato è un cotone morbido, a volte irregolare (non possiamo pretendere troppo!) e dai colori brillanti e divertenti. Peccato non renda molto: per una maglietta di taglia media ve ne occorreranno almeno quattro gomitoli.

Gomitolo di Melange Lace di RIco Design

Melange Lace di Rico Design, perfetto per gli scialli estivi

Se invece non puoi fare a meno degli scialli, amerai Rico Melange Lace: un filo sottile (260 metri per gomitolo da 50 grammi) con una stampa spruzzata attualissima. Morbido e fresco, ovviamente si può utilizzare anche per magliette e cardigan leggeri, lavorati con ferri sottili.

L'autrice

Alice Twain

Lavoro a maglia da diversi anni, tengo corsi di livello avanzato e su tecniche peculiari, disegno modelli, sono tra le fondatrici del gruppo stitch and bitch Milano (ci trovate su http://maglia.blogspot.com/). Ho scritto il manuale minimo di maglia "Ai ferri corti", il mio blog personale è http://ferricorti.wordpress.com/.