L'esperta risponde

L’esperta risponde: la lunghezza di un filato doppiato

Scritto da Alice Twain

Se unisco due filati della stessa misura, oltre ovviamente a aumentare il calibro del ferro che userò, ne aumenta la lunghezza totale?

Miriam ci ha chiesto: “Se unisco 2 filati della stessa misura, oltre ovviamente a aumentare il calibro del ferro che userò, ne aumenta la lunghezza totale? Cioè se il filato preso unico misura 400 m, doppiato farà un po’ più lunga la lunghezza finale?”

Ciao, Miriam, grazie per la domanda. No, la lunghezza non varia. Se prendi due gomitoli dello stesso peso (per esempio 50 g per 200 m) di un filato della stessa grossezza e composizione e li lavori insieme, il filato finirà contemporaneamente. Qualora uno dei due gomitoli pesi di più e abbia più lunghezza (per esempio uno è di 75 g per 300 m), ti resterà il filato del gomitolo più lungo. Se uno dei due gomitoli, dello stesso peso (50 g), avesse un filato più sottile, questo potrebbe avere una lunghezza superiore. Resterai comunque con più filato di un solo tipo.

Abbiamo parlato di filati doppiati anche qui.

Gomitolo Katia Top Rainbow

Katia produce svariati filati composti da più fili, ogni filo è lungo quanto l’intero gomitolo

In pratica, quando doppi i filati ottieni un filato più grosso la cui lunghezza è pari alla lunghezza del filato più lungo. Quello che varia, doppiando i filati, è la tensione, il campione a cui li lavori. Se un filo si lavora a 32 maglie su 10 cm, i due fili assieme potrebbero rendere 22 maglie per 10 cm. Questo significa che lavorerai più in fretta, ma anche che otterrai un “tessuto” più spesso e pesante. Trasferirai, quindi, parte della resa del filo dall’ampiezza e lughezza allo spessore. Uso un esempio. Se hai due fette di pane e un cucchiaio di marmellata hai due opzioni: puoi mettere uno strato spesso di marmellata su una sola fetta di pane oppure puoi mettere uno strato di marmellata sottile su due fette di pane. Non puoi mettere uno strato spesso di marmellata su entrambe le fette con lo stesso cucchiaio di marmelata.

Se hai dubbi e problemi relativi alla lavorazione a maglia o all’uncinetto, scrivi alla redazione e chiedi alle nostre esperte. Cercheremo di pubblicare le risposte quanto prima possibile.

Con due gomitoli di filo sottile e lungo circa 200 metri per gomitolo (quindi 400 metri in totale) puoi lavorare i due fili a un solo capo, ottenendo una lavorazione sottile e leggera, oppure lavorarli assieme a due capi. Se li lavori assieme otterrai una tensione più bassa (cioè meno maglie per 10 cm). Il lavoro crescerà più rapidamente, avrai però a disposizione solo 200 metri di filo (dato che i capi sono doppiati). Il lavoro risulterà più spesso e caldo. Alla fine otterrai una “pezza” più spessa e decisamente più piccola di quella che otterresti lavorando i tuoi 400 metri di filo a un capo (anche se più grande di quella che otterresti lavorando 200 metri di filo a un capo).

L'autrice

Alice Twain

Lavoro a maglia da diversi anni, tengo corsi di livello avanzato e su tecniche peculiari, disegno modelli, sono tra le fondatrici del gruppo stitch and bitch Milano (ci trovate su http://maglia.blogspot.com/). Ho scritto il manuale minimo di maglia "Ai ferri corti", il mio blog personale è http://ferricorti.wordpress.com/.

Leave a Comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: