Accessori Curiosità

Alessandro Mannarino e la maschera a uncinetto

Alessandro Mannarino e il passamontagna a uncinetto
Scritto da Veruska

È una coloratissima maschera a uncinetto la nuova immagine promozionale dell’album V di Alessandro Mannarino, uscito il 17 settembre (potete ascoltarlo a questo link).

La maschera è un passamontagna realizzato a maglia alta, con righe di colore diverso, ed è adornata da una cresta di rafia e conchiglie. I fori per gli occhi sono che sono decorati con delle passamanerie.

L’immagine usata per promuovere Alessandro Mannarino ci ricorda le maschere a uncinetto dell’artista Aldo Lanzini, anche se è meno complessa rispetto a molte sue creazioni (la nostra redazione ha collaborato con la Triennale di Milano, in occasione della sua mostra personale Dopo le Cause, prima delle conseguenze, animando dei laboratori di uncinetto).

Alessandro Mannarino: maschera con V

Passamontagna a uncinetto anche per Miu Miu

Il passamontagna a uncinetto pare essere un trend della stagione invernale 2021/22, come si vede anche dalle creazioni di Miu Miu.

Per realizzare un passamontagna a uncinetto potete seguire dei modelli (ne abbiamo indicati un po’ in calce al post su Miu Miu), oppure eseguire un cappellino to-down a uncinetto e poi proseguire dritte, ricordandovi di lasciare una fessura all’altezza degli occhi e di fare un po’ di diminuzioni sotto in mento, in modo che il passamontagna non sia largo: questo per evitare che la fessura per gli occhi si sposti, ostacolando la vista e per non far passare il freddo.

I filati migliori per un passamontagna a uncinetto

Se volete realizzare un passamontagna a righe, potete farlo utilizzando gli avanzi di vari filati.
Ricordatevi di usare comunque filati piuttosto ignifughi, come la lana, non pelosi (per evitare che la peluria entri negli occhi o nel naso o nella bocca), caldi ed elastici (state lavorando un passamontagna, non un elmo). Inoltre, se il passamontagna è un regalo, informatevi prima in merito a eventuali allergie della persona che lo riceverà. Meglio un passamontagna in cotone, meno caldo ma che potrà essere usato, che un passamontagna in lana per chi soffre di allergie.

 

L'autrice

Veruska

Veruska è una redattrice, una designer internazionale di modelli per uncinetto e una insegnante (talora di uncinetto, talora universitaria). I suoi lavori le succhiano la vita, le va benissimo così. Su Ravelry è sempre Veruska.

Leave a Comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: