Accessori Schemi

Un basco a punto Brioche

basco a punto brioche
Scritto da Maria Modeo

Basco Brioche, il mio nuovo modello disponibile su Ravelry

Il Punto Brioche è molto amato per le sue caratteristiche, è infatti soffice corposo e reversibile, perfetto quindi per un berretto invernale comodo e caldo. Tradizionalmente si lavora in piano, ma è possibile adattarne la lavorazione in tondo.

Ho deciso quindi di scrivere le istruzioni per un semplice basco, molto femminile, e di fornire in questo modello entrambe le opzioni, in modo che ognuno possa scegliere se preferisce lavorare in piano e poi cucire, oppure lavorare in tondo.

Consiglio di utilizzare il filato indicato, oppure di sostituirlo con un filato simile per composizione. Meglio evitare invece filati scivolosi e superwash. Il punto brioche è piuttosto cedevole, il capo finito tenderà, dopo il lavaggio, a gonfiarsi; le dimensioni da tener sotto controllo sono però soprattutto quelle del bordo a coste 1/1, che garantiscono la giusta vestibilità. Conviene quindi fare un campione delle coste 1/1, oppure iniziare direttamente il cappello e lavare dopo aver terminato il bordo per verificare che non sia troppo largo o troppo stretto.

Se il bordo risulta un po’ largo lavorarlo con ferri di una misura inferiore; non è necessario invece ridurre il calibro dei ferri impiegati per il resto del cappello.

basco a maglia

Il basco in bloccaggio con un piatto da portata all’interno

Il basco va bloccato usando un piatto che gli dia la forma definitiva, come spiego qui nel mio fototutorial:

How To: come mettere in forma un basco fatto a maglia

Ho utilizzato un bellissimo filato di Katia, Edén, 63% Merino Extrafine – 14% viscosa – 10% mohair – 9% alpaca superfine – 4% poliammide, perfetto da lavorare a punto Brioche perché con il lavaggio si gonfia e si riempie.

Il Basco Brioche è disponibile  su Ravelry a soli 3 euro.

L'autrice

Maria Modeo

La maglia per me è una vera passione. Il sottofondo d'obbligo quando lavoro o disegno un capo è la mia adorata musica barocca. Napoli è il luogo dove pericolosamente vivo!

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: