Accessori

Mi piacciono i centrini, è sbagliato?

Centrino a uncinetto di Elena Vasilenko
Scritto da Veruska

È vero che i centrini, a uncinetto o maglia, sono legati ad una idea di qualcosa di polveroso, inutile e datato.
Però questo non vuol dire che chi li ama debba sentirsi in colpa a farne o ad arredarci casa.
Come sempre, l’importante in questi casi è capire che ciò che a noi piace, può non piacere ad altre persone, quindi regaliamo centrini soltanto a chi li ama come noi.

Tuttavia, ci sono molti modi per declinare i centrini e magari, chi non li ama come semplice decorazione, può apprezzarli se gli schemi vengono eseguiti (e a volte assemblati), in un modo diverso dal solito.

Modello Two for Tea fatto assemblando centrini colorati

Modello Two for Tea

Doris Chan propone di utilizzare filati molto grossi e trasformare i centrini in scialli di pizzo, nel suo Amazing Crochet Lace.

Allo stesso modo, possiamo pensare ai centrini come a moduli, da assemblare per scialli e stole, quando non per abiti o, nuovamente usando filati molto grossi, tappeti  (foto di apertura) o copertine, come Cecelia.

Unendone di diverso colore e tipo si possono ottenere anche decorazioni per la tavola, come lo Study in Circles Table Runner o il Two for Tea Crochet Doily Table Runner.

Copertina del libro Mandala a uncinetto

I centrini possono essere bianchi o rossi e inamidati ed essere trasformati in decorazioni natalizie.

Ancora, possono essere realizzati a più colori (così potete anche eliminare un po’ di avanzi e di stash), e trasformati in mandala da incorniciare in telai da ricamo o in decorazioni murali da appendere.

(Qui potete trovare una nostra recensione del volume Mandala a uncinetto).

Modello di cappellino a uncinetto di Er Eroglu

Cappellino a uncinetto di Er Eroglu

Perché non utilizzare, infine, i centrini rotondi come corona per dei cappellini come in questo basco di Lion Brand o nel modello di Er Eroglu.

Qui altre proposte su come rinnovare i centrini.

 

L'autrice

Veruska

Veruska è una redattrice, una designer internazionale di modelli per uncinetto e una insegnante (talora di uncinetto, talora universitaria). I suoi lavori le succhiano la vita, le va benissimo così. Su Ravelry è sempre Veruska.