Recensioni Recensioni di filati

La bella Nanna di Lane Cardate

Nanna ha una buona resa, è leggero, vaporoso e di ottima qualità, mi sento di consigliarne l'uso per accessori e capi per adulti e bambini.
Campioni di Nanna di Lane Cardate. Da sinistra in senso orario: punto operato, maglia bassa, maglia alta
Campioni di Nanna di Lane Cardate. Da sinistra in senso orario: punto operato, maglia bassa, maglia alta

Anche nel caso di Nanna, Lane Cardate ci presenta un prodotto di gran qualità. Gli unici due difetti che riesco a trovare a questo filato sono la leziosità del nome che, agli occhi delle acquirenti, ne potrebbe limitare l’uso a prodotti per neonati e bambini, e il fatto che non sia disponibile in mille milioni di colori. Nanna si presenta in un soffice, arioso e invitante gomitolo, di quelli che non ti fanno impazzire troppo a trovarne il capo interno. Circondato da un alone di leggera peluria, che tuttavia non viene depositata sugli abiti di chi lo lavora, il filato si presenta estremamente ritorto, al punto che è piuttosto difficile separare i trefoli che lo compongono per contarli: questa torsione lo rende magnifico da lavorare per l’uncinetto: dal momento che non si apre affatto. (Inoltre, lo rende immune al pilling.)

Il gomitolo di Nanna
Il gomitolo di Nanna

Il filo ha una consistenza particolare, nel maneggiarlo sembra quasi uno stoppino infeltrito, al contempo soffice (più di Feltrone, che abbiamo recensito, e che dà una sensazione simile), morbido ed elastico. Sulla fascetta è consigliato l’uso di ferri e uncinetto da 3,5mm, ho quindi usato un uncinetto da 4,5 mm per lavorare il campione a maglia bassa  e da 4 mm per i campioni a maglia alta e punto operato. Dopo il lavaggio, i campioni a maglia bassa ed alta si sono leggermente ingranditi, in particolare quello a maglia alta. Il campione a punto operato si è ovviamente allargando con una leggera messa in forma. I punti, per quanto avvolti da un leggero alone, restano comunque definiti. La mano del lavoro rimane, non trovando un termine migliore, “tradizionale”: consistente e robusta.

Fascetta di Nanna
Fascetta di Nanna, cliccate sull’immagine per ingrandirla

Nanna ha una buona resa, è leggero, vaporoso e di ottima qualità, mi sento di consigliarne l’uso per accessori e capi per adulti e bambini, anche se non per neonati, sempre per via della leggera peluria che avvolge il filato. Non lo considero, tuttavia, un filato adatto a realizzare calzini, anche se in fascetta è indicato il quantitativo necessario per eseguirne un paio, forse si può usare per lavorare calze da casa, dal momento che la pura lana manca di quella lieve componente acrilica che rende il filato più resistente.

Notizie sull'autore

Veruska Happysloth

Veruska è una redattrice, una designer internazionale di modelli per uncinetto e una insegnante (talora di uncinetto, talora universitaria). I suoi lavori le succhiano la vita, le va benissimo così. Su Ravelry è sempre Veruska.

Scrivi un commento

Clicca qui per aggiungere un commento

Iscriviti alla Newsletter!

Parliamo di…