Accessori Schemi e Accessori

5 piastrelle ai ferri

Piastrelle a maglia legaccio
Non solo uncinetto, queste piastrelle per borse, coperte e altri accessori sono lavorati a legaccio con i ferri da maglia.
Ecco cinque piastrelle da lavorare ai ferri per realizzare borse, sciarpe, cuscini e coperte ai ferri. Perché nell’anno delle borse a granny square saper lavorare all’uncinetto non è indispensabile.

Siamo certe che tu abbia visto le borse a quadrati “old America”, e magari hai anche rosicato un po’ perché con i ferri te la cavi ma l’uncinetto per te è una tecnica oscura. Le borse e gli accessori a quadrati non solo di gran moda, sono anche utili per consumare quel sacchetto di avanzi che hai lì da qualche parte nell’armadio. Ecco allora cinque idee di piastrelle da realizzare ai ferri. Poi, ti sarà sufficiente montarle tra loro per ottenere qualsiasi cosa tu voglia. Certo, la borsa, ma anche una classica coperta, un cuscino, una sciarpa, o una presina. E, perché no, un cardigan.

I quadrati facilissimi

Facili piastrelle a legaccio in sbieco
Facilissime le piastrelle a legaccio in sbieco

Iniziamo con la piastrella più facile che ci sia. I quadrati in sbieco di Knit-a-Square sono perfetti per i principianti della maglia. Basta avviare una maglia, aumentare regolarmente a ogni ferro fino a ottenere un mezzo quadrato, poi diminuire regolarmente a ogni ferro. Lavorando a legaccio otterrai invariabilmente una piastrella perfettamente quadrata.

Il mitered square di Stacy Perry (Very Pink Knits) è lavorato a legaccio. Avvia un numero dispari di maglie e a ogni ferro di andata lavora un’accavallata doppia al centro del ferro. Otterrai un quadrato perfetto (sempre se lavori a legaccio). Oltre al modello puoi anche seguire le istruzioni nel video di Very Pink, se non parli l’inglese azzera il volume e guarda cosa fa con le mani!

Quadrati appena meno facili

Piastrelle in tondo a maglia rasata
Usa il gioco di ferri per realizzare queste piastrelle a maglia rasata.

Da lavorare a maglia rasata in tondo, magari con il gioco di ferri, questi facilissimi quadrati di Shannon Geddes si lavorano con avanzi di lana da calzini. O con il filato che vuoi tu, solo assicurati che sia vivace e multicolore; o usa filati diversi a cerchi, pardon, quadrati concentrici.

Grande piastrella a legaccio stile log cabin
Grande da usare come tovaglietta o copricuscino la piastrellona log cabin di Alice Twain

La piastrellona log cabin di Alice Twain è in italiano. Puoi realizzarla come ha fatto lei con un filato triplo e sfumato oppure usare i tuoi avanzi, saltando la finitura ad I-cord. Nelle dimensioni originali è una perfetta tovaglietta, oppure un cuscino.

Log cabin e ferri accorciati
Vorticosa piastrella log cabin con ferri accorciati

Ispirate all’uragano Sandy, queste piastrelle di Margaret MacInnis rielabora la costruzione delle piastrelle log cabin aggiungendo dei ferri accorciati. Decisamente una lavorazione un po’ più sofisticata, ma con un effetto bellissimo.

Notizie sull'autore

Alice Twain

Lavoro a maglia da diversi anni, tengo corsi di livello avanzato e su tecniche peculiari, disegno modelli, sono tra le fondatrici del gruppo stitch and bitch Milano (ci trovate su Blogspot). Ho scritto il manuale minimo di maglia "Ai ferri corti", il mio blog personale è Ferricorti.

Scrivi un commento

Clicca qui per aggiungere un commento

Iscriviti alla Newsletter!

Parliamo di…