L'esperta risponde Tecniche e Tutorial

L’esperta risponde. Come si acquista un modello?

Una collezione di "pattern" vintage
Un pattern, come hai correttamente intuito, è un modello di maglia o di uncinetto.

Pucci ci ha scritto chiedendo: “Cos’e un pattern e se (scatta la seconda domanda) è quello che penso io, come fate a comprarlo/li con l’euro visto che i siti sono tutti americani o inglesi?”.

Una collezione di "pattern" vintage
Una collezione di “pattern” (cioè modelli) vintage

Un pattern, come hai correttamente intuito, è un modello di maglia o di uncinetto. Noi di solito preferiamo parlare di modello o schema perché, pur essendo amanti dell’inglese, riteniamo che questa lingua vada usata laddove manca il termine italiano di riferimento ma che qualora ci sia un termine italiano corretto e diffuso usare il temrine inglese corrispondente sia inutile e talvolta fuori luogo.

L'Adult Febrauary Sweather
L’Adult Febrauary Sweather è disponibile anche in versione italiana

I modelli li puoi acqusitare in tanti modi diversi. Innanzitutto ti invitiamo a iscriverti a Ravelry, che è un social network non molto diverso da Facebook ma dedicato unicamente a maglia e uncinetto. Lì puoi trovare un database di parecchie decine di migliaia di modelli diversi, tra questi molti sono gratuiti, altri sono a pagamento e disponibili on-line e altri ancora sono stati pubblicati su libri e riviste che dovrai acquistare. I modelli gratuiti li puoi liberamente scaricare ma, attenzione, non puoi farli circolare a tua volta né usarli a scopo commerciale (cioè per farne capi da vendere, per esempio) senza l’autorizzazione dell’autore. Dei modelli pubblicati su carta troverai la bibliografia che ti permetterà di acquistare la pubblicazione. I libri poi li potrai acqusitare tramite Amazon o altre librerie on-line, mentre le riviste possono essere acqusitate in molti modi diversi.

I modelli pubblicati on-line a pagamento sono quasi sempre ospitati su Ravelry stesso. Per acquistarli dovrai avere un account su PayPal (si pronuncia “peipal” e non “peipoll” come sento fare da molti), che è una “banca” che permette di eseguire piccoli pagamenti on-line. Per pagare con PayPal devi avere una carta di credito (anche una prepagata, o una PostePay), quindi puoi far prendere a PayPal i soldi direttamente dalla tua carta di credito oppure versare una cifra su PayPal e sfruttarla. Eseguito il pagamento, il modello sarà scaricabile dalla tua libreria di Ravelry. Prima di acquistare il modello troverai, tra le note, in quali lingue è distribuito e se è dotato di grafici e schemi; parecchi dei modelli di Ravelry sono in italiano.

Notizie sull'autore

Alice Twain

Lavoro a maglia da diversi anni, tengo corsi di livello avanzato e su tecniche peculiari, disegno modelli, sono tra le fondatrici del gruppo stitch and bitch Milano (ci trovate su Blogspot). Ho scritto il manuale minimo di maglia "Ai ferri corti", il mio blog personale è Ferricorti.

Scrivi un commento

Clicca qui per aggiungere un commento

Iscriviti alla Newsletter!

Parliamo di…