Schemi e Accessori Visto al cinema e visto in TV

Lo scialle delle Luci del Nord – Visto in TV

Il neonato della pubblicità avvolto nello scialle
Potreste aver notato la pubblicità di un provider telefonico in cui due padri cercano di far addormentare un neonato e, contemporaneamente, di seguire una partita. E potreste aver notato lo scialle in cui è avvolto il bambino.

Si tratta di Revontuli, anche noto come Northern Lights o Luci del Nord, uno scialle che era stato enormemente popolare una quindicina di anni fa, ma che continua a essere strepitosamente bello e anche facile da lavorare. Revontuli si lavora top down, partendo cioè dal centro del lato più lungo ed eseguendo aumenti progressivi che gli danno forma, in questo caso una forma semicircolare ma con un bordo e uno svolgimento a zig-zag che esaltano le sfumature di colore del filato usato per questo scialle.

uomini con un bambino avvolto in uno scialle sulle scale
I due uomini che cercano di far addormentare il bambino salendo e scendendo le scale di casa

Le luci del nord in uno scialle

Luci del Nord è un modello disegnato da Anne M e pubblicato originariamente sul sito finlandese di maglia Ulla, ed è ispirato alle aurore boreali ben visibili dalle latitudini più settentrionali del continente europeo. Si tratta di una lavorazione semplice a maglia rasata con colonne e righe di gettati che si incrociano a formare un motivo facile e ripetitivo, di rilassante lavorazione.

Esempi di scialle Revontuli
Esempi di scialle Luci del Nord

Il modello, originariamente disponibile in molte lingue, è purtroppo non più disponibile se non nell’originale finlandese. Ci aiuta il fatto che il modello è corredato di chiari diagrammi che mostrano i punti da usare, per cui non è impossibile seguire le istruzioni usando solo questi grafici. Abbiamo però un sostituto con caratteristiche simili in Butterfly Dreams di Drops Design, che è disponibile anche in italiano. Per chi invece volesse eseguire uno scialle simile ma all’uncinetto, ecco il Crovontuli, disponibile sia in inglese che in italiano.

Quali filati per lavorarlo

Gran parte del fascino di questo scialle dipende dal filato scelto per usarlo. La versione originale era eseguita in Aade Long artistic 8/2, che è possibile ordinare scrivendo direttamente all’azienda via mail (essendo l’Estonia nella UE non ci sono tasse doganali). Un’alternativa perfetta è Kauni 8/2 effektgarn, nella UE acquistabile da Laine & Tricot oppure da Wollsüchtig. Queste lane sono caldissime e hanno una consistenza particolare perché prima del lavaggio sono decisamente rustiche. Un buon lavaggio con sapone di Marsiglia e assolutamente senza alcuna sostanza ammorbidente (che, con apparente paradosso, ne impedisce l’ammorbidimento) le rende più docili.

Un gomitolo di Aade Long Artistic 8/2
Un gomitolo di Aade Long Artistic 8/2

Se invece vuoi una lana più tradizionalmente morbida, ecco tre opzioni facili da trovare anche in Italia (e, ovviamente, on line). Iniziamo dalla Crazy di Zauberball, che puoi acquistare via UAB style. Un’altra opzione, più lussuosa, è Silk Garden Sock, che produce una sfumatura più corta e netta. Se vuoi farne una versione estiva, invece, puoi orientarti su due filati di Katia: Mooi è un misto di cotone e di lyocell con un drappeggio serico e colori accesissimi, mentre se vuoi avvicinarti all’effetto cromatico dello scialle visto nella pubblicità fa per te il biologico Fair Cotton.

Notizie sull'autore

Alice Twain

Lavoro a maglia da diversi anni, tengo corsi di livello avanzato e su tecniche peculiari, disegno modelli, sono tra le fondatrici del gruppo stitch and bitch Milano (ci trovate su Blogspot). Ho scritto il manuale minimo di maglia "Ai ferri corti", il mio blog personale è Ferricorti.

Iscriviti alla Newsletter!

Parliamo di…