Recensioni di filati

Aria di Rowan: qualità e volume

Scritto da Alice Twain

Aria di Rowan è un filato facile da lavorare che possiamo consigliare serenamente anche ai principianti. Il filo infatti scorre agilmente sui ferri e non si divide.

Aria di Rowan è il nuovo filato in lana merino della casa inglese: una morbidissima catenella di pura lana merino perfetta anche da indossare a pelle.

Ammettiamolo: il gomitolo di Aria di Rowan è di immediato impatto. Grande, rotondo, morbidissimo, questo nuovo filato di casa Rowan si fa notare prima ancora di mettere mano ai ferri. Aria è una paffuta catenella di finissima lana merino (con poco poliammide aggiunto per dare resistenza al filo) ideale per i capi più caldi, ma anche da indossare direttamente a pelle.

Campione lavorato con Aria di Rowan

Il campione lavorato con Aria di Rowan a 12 maglie su 10 cm

Come da indicazione in fascetta, ho lavorato il campione con un ferro da 7 mm. La ditta indica come campione 14 maglie su 10 cm, ma alla mia mano la lavorazione con il ferro 7 ha reso un campione di 12 maglie su 10 cm. Ciò nonostante, grazie alla struttura a catenella, che permette al filo di espandersi liberamente, il risultato è una lavorazione accettabilmente compatta.

Come ogni catenella, Aria ha la sua resa migliore nelle lavorazioni più semplici (maglia rasata e legaccio). La buona definizione del punto generata da un filo secco, con appena un lieve alone morbidissimo che non oscura le maglie, produce risultati accettabili anche con coste e trafori. La treccia invece è ben leggibile, ma sgonfia e piatta. Sufficiente la resa: un filato da 85 metri per 50 grammi come questo non può, ovviamente, rendere enormemente, ma la tensione relativamente bassa a cui si può lavorare Aria fa sì che sia comunque soddisfacente.

Se vogliamo trovare un difetto a questo filato, probabilmente è la cartella colori un po’ limitata. Nove colori, per lo più giocati sui neutri e i pastello, con solo un rosso borgognone a spezzare. Al mio gusto mancano un paio di tinte più squillanti a fare da contraltare a grigio e beige.

Per cosa usare Aria di Rowan

Maxicardigan Wintertide di Kim Heargraves

Il maxicardigan Wintertide di Kim Heargraves è lavorato con Aria

Nel suo complesso, Aria è un filato facile da lavorare che possiamo consigliare serenamente anche ai principianti. Il filo infatti scorre agilmente sui ferri e non si divide, rendendo la lavorazione rilassata e agile. Possiamo usare Aria per capi invernali caldissimi ed eleganti. Rowan ha incaricato la designer Kim Heargraves di creare una collezione di 5 modelli per Aria. Tra questi il maxicardigan a coste inglesi Wintertide, ampio e lungo, perfetto per accoccolarsi in poltrona, ma anche come giacca per la mezza stagione. I modelli si trovano nella raccolta Winter, curata dalla designer inglese, e che potete richiedere dal vostro rivenditore Rowan.

Aria inoltre può essere usato per realizzare capi per bambini anche molto piccoli, data la grande morbidezza del filato. Lo consigliamo per cappottini e coprifasce caldissimi, ma anche per copertine “da bufera”. Attenzione però al lavaggio. Aria è un filato non trattato contro l’infeltrimento, per cui i capi devono essere lavati a mano, a bassa temperatura ed evitando lo sfregamento.

Rowan Aria, 93% Wool, 7% Polyamide
1 gom = 50 g = 85 m
Campione: 14 m e 21 f = 10 cm
Ferro raccomandato: 7 mm

L'autrice

Alice Twain

Lavoro a maglia da diversi anni, tengo corsi di livello avanzato e su tecniche peculiari, disegno modelli, sono tra le fondatrici del gruppo stitch and bitch Milano (ci trovate su http://maglia.blogspot.com/). Ho scritto il manuale minimo di maglia "Ai ferri corti", il mio blog personale è http://ferricorti.wordpress.com/.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: