Recensioni Recensioni di filati

Recensione. Miski: baby lama etico di Katia Filati

La matassa di Miski

Da qualche tempo Katia persegue un’intelligente partnership con Mirasol, società che produce filati etici ed equosolidali in Perù mantenendo viva la tradizione della produzione di fibra tessile sulle Ande. Uno dei filati di questo progetto è Miski, un morbidissima 100% baby lama a due capi di favolosa sofficità.

Il campione lavorato a 19 m × 10 cm

Miski è venduto in matasse con doppia fascettatura: la caratteristica “targhetta”di Mirasol si cui si affianca la fascetta di Katia che distribuisce questo filato in Europa. Questa confezione significa ovviamente dover smatassare e formare il gomitolo, una pratica che forse non è graditissima a tutte le knitter, ma non fatevi, di grazia, fermare dal dettaglio.  Quando sarete pronte a lavorarla infatti Miski si mostrerà in tutto il suo splendore scorrendo sui ferri in maniera favolosamente agile e veloce: nonostante l’uso di ferri in resina infatti il filato non ha dato il minimo problema. La struttura a due capi, oltre a dare un notevole volume alla fibra, risulta anche compatta, adatta anche alla lavorazione all’uncinetto (per il quale vi consiglio di usare un calibro piuttosto sostenuto per permettere alla fibra di restare vaporosa). ovviamente, la definizione è modesta, anche a causa della peluria sviluppata dalla fibra, ma non del tutto assente e, con una certa sorpresa, ho constatato che pur essendo le fibre di camelide generalmente poco elastiche, Miski ha dato risultati accettabili anche con la treccia (mentre la costa è rimasta appiattita e non elastica).

La fascetta Mirasol (clicca per ingrandire)

Le fascette si contraddicono leggermente sul calibro dei ferri da usare, 4-4,5 per la fascetta Katia, 5 per quella Mirasol. Ho deciso di prestare fede a quest’ultima e devo dire che la scelta è stata felice perché il ferro da 5 mm mi ha donato un campione soffice e molto “aereo”, pur con una tensione inferiore a quella consigliata (19 maglie per 10 cm contro le consigliate 18). Se avete la mano stretta andate tranquillamente fino a un ferro 5,5, quindi.

La fascetta Katia (clicca per ingrandire)

Miski è un filato adattissimo agli accessori invernali, sia usato da solo che in associazione a un filato di lana, più corposo ed elastico. Il prezzo non eccessivamente elevato (attorno ai 6 euro) lo rende tutto sommato attraente per un capospalla. Se poi avete un’amica, una compagna, una parente che lavora a maglia, decisamente un paio d’etti di Miski potrebbero essere un eccellente regalo di Natale o di compleanno!

Il filato Miski ci è stato cortesemente donato da La Botteguccia di Milano.

Notizie sull'autore

Alice Twain

Lavoro a maglia da diversi anni, tengo corsi di livello avanzato e su tecniche peculiari, disegno modelli, sono tra le fondatrici del gruppo stitch and bitch Milano (ci trovate su Blogspot). Ho scritto il manuale minimo di maglia "Ai ferri corti", il mio blog personale è Ferricorti.

Scrivi un commento

Clicca qui per aggiungere un commento

Iscriviti alla Newsletter!

Parliamo di…