Risorse online

Raverly per principianti: introduzione e My notebook

Scritto da Sara Maternini

Ti piace tanto fare la maglia e anche un po’ l’uncinetto? Hai chili di lana e cotone, decine di aghi, un sacco di pdf e di fotocopie di pattern sparsi in giro e non ti ci raccapezzi più? Non sai più con chi parlare dei tuoi progetti, di quel bel maglioncino color melanzana che stai portando avanti da 1 mese o dell’ultima presina che hai uncinettato? Ravelry ha tutto quello che stai cercando!

Ravelry_Logo

Cos’è?

Ravelryè una community per chi fa maglia e uncinetto. È una community nel senso che raggruppa persone (più di 1 milione) in giro per il mondo e gli dà modo di aggregarsi, tramite forum e gruppi. Ma è anche molto di più.

Caratteristiche principali

Nel momento in cui vi iscrivete a Raverly, a parte completare il più possibile il vostro profilo, vi si aprirà un mondo di possibilità. Esploreremo tutte queste possibilità in una serie di post. Oggi parleremo di My Notebook. My notebookUn vero e proprio quadernetto dei vostri appunti lanosi:

  • Projects: dove archiviare tutti i vostri progetti passati e in corso. Vi consigliamo di inserire più informazioni possibili, dalla lana usata al numero di ago, alla provenienza del pattern (e se è un pattern su Raverly, difficile che non lo sia, segnatelo), ma soprattutto le vostre note, se avete messo su più o meno maglie, che modifiche avete fatto…
  • Stash: l’inventario della vostra lana. Perdeteci un pomeriggio, ma cercate di fare un lavoro preciso e onnicomprensivo. Una volta inseriti tutti i gomitoli in vostro possesso sarà più facile tenerlo aggiornato. Mano a mano che li usate per progetti vari il numero dei gomitoli viene aggiornato automaticamente. Troviamo molto utile inserire anche il numero di maglie e righe del campione, oltre agli aghi utilizzati, nonché, ovviamente, tutte le informazioni della scheda, dal prezzo al negozio.
  • Queue: è la coda dei vostri lavori, ovvero tutti quei progetti che vi piacerebbe realizzare e che un giorno o l’altro monterete sugli aghi. Potete modificare la posizione di un dato progetto a seconda di quando vorreste farlo, se subito o meno.
  • Favorites: è l’elenco di tutti quegli schemi che vi piacciono, ma che magari non farete mai o che non avrete mai voglia di fare.
  • Friends: è l’elenco dei vostri amichetti. Al suo interno la feature Friend’s activity (nella barra in alto a destra) vi permette di visualizzare cosa stanno facendo su Raverly i vostri amici (e scoprire così pattern meravigliosi!). Interessante anche la funzione Neighbours che vi permette di scoprire quali utenti Ravelry hanno più progetti e gusti in comune con voi.
  • Groups and events: è l’elenco dei gruppi dei quali fate parte e gli eventi a cui partecipate.
  • Needles and hooks: dove archiviare tutti gli aghi e gli uncinetti in vostro possesso.
  • Library: dove archiviare i vostri libri, riviste e anche tutti i pattern che vi piacciono che trovate in Ravelry.
  • Message Box: dove ritrovate i messaggi che vi inviano i vostri amici.
  • Blogpost: se avete un blog e l’avete inserito nel vostro profilo, i vostri post verranno pubblicati anche qui.
  • Contributions: avete scritto un pattern? O filato/tinto della vostra lana? questo è il posto dove inserirlo.
  • Purchases: l’archivio dei pattern che avete comprato su Ravelry.

L'autrice

Sara Maternini

Il mio primo lavoro, a 10 anni, una coperta fatta di tanti quadrati. Poi più nulla, finché incinta, per sconfiggere l'insonnia, ho ripreso in mano i ferri e non ho più smesso!
Nel 2014 ho creato La Cave à Laine.

4 commenti

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: