Curiosità

Worsted, fingering, bulky: cosa significano?

Lo stesso schema produce lavori di dimensione diversa a seconda del peso del filato
Scritto da Alice Twain

Spesso, girando tra i siti americani e inglesi capita di leggere aggettivi come quelli usati per definire i filati. Si tratta del sistema americano di definire il peso, cioè la grossezza, del filato.

Filati di vari pesi a confronto

Filati di vari pesi a confronto

Spesso, girando tra i siti americani e inglesi capita di leggere aggettivi come quelli usati per definire i filati. Si tratta del sistema americano di definire il peso, cioè la grossezza, del filato. In Italia quando vogliamo comprare un filato di un certo peso chiediamo un filato “da lavorare con il tale ferro”. Oltreoceano invece si usano questi termini, che indicano ognuno una diversa grossezza. Vediamoli un po’ più in dettaglio con questa tabella.

Nome

Tensione a maglia

Ferri consigliati

Uncinetti consigliati

Lace, Fingering,
Light fingering

33-40

1,5-2,25

1,6-1,4

Sock, Fingering, Baby

27-32

2,25-3,25

2,25-3,5

Sport, Baby

23-26

3,25-3,75

3,5-4,5

DK, Light Worsted

21-24

3,75-4,5

4,5-5,5

Worsted, Afghan, Aran

16-20

4,5-5,5

5,5-6,5

Chunky, Craft, Rug

12-15

5,5-8

6,5-9

Bulky, Roving

6-11

8 e oltre

9 e oltre

Lo stesso schema produce lavori di dimensione diversa a seconda del peso del filato

Lo stesso schema produce lavori di dimensioni diverse a seconda del peso del filato

Oltre a queste definizioni ne esistono altre, per esempio un filato cobweb (letteralmente tela di ragno) è un filato ancora più fine del light fingering, praticamente come un filo da cucito o poco più. Inoltre, in Inghilterra si usano definizioni diverse, che tuttavia stanno venendo progressivamente soppiantate da queste. Alcune di queste definizioni ci danno anche l’idea della funzione di alcuni filati, così un filato rug è probabilmente adatto a fabbricare tappeti, ma per esempio non tutti i filati di peso sock sono indicati alla lavorazione dei calzini. Un’ultima nota che vale la pena fare è che la tensione citata come “linea guida” in realtà non è così ferrea, per esempio un filato laceweight si potrà lavorare a 40 m = 10 cm con un ferro 1,5, ma si può anche lavorare a una tensione molto inferiore con un ferro 3,5 per produrre un capo o accessorio a pizzo.

I simboli dei vari pesi di filato

I simboli dei vari pesi di filato

Per saperne di più consultate il sito degli Yarn Standards del Craft Yarn Council con tutti i dettagli.

L'autrice

Alice Twain

Lavoro a maglia da diversi anni, tengo corsi di livello avanzato e su tecniche peculiari, disegno modelli, sono tra le fondatrici del gruppo stitch and bitch Milano (ci trovate su http://maglia.blogspot.com/). Ho scritto il manuale minimo di maglia "Ai ferri corti", il mio blog personale è http://ferricorti.wordpress.com/.

1 Comment

  • ma questo è preziosisssssssimo! lo condivido immantinente!!
    thanchiù! 🙂